NETWORK

Nello svolgimento delle proprie attività di ricerca, Link LAB collabora con un ampio e articolato network composto di Istituzioni, Atenei e Centri di ricerca, Enti e Aziende, in virtù di forme di partnership che vedono coinvolto direttamente il centro di ricerca e/o i suoi professori e ricercatori.

ISTITUZIONI

Le collaborazioni con le Istituzioni vertono principalmente sui temi della percezione della sicurezza e della gestione dell’ordine pubblico: con l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive sono state infatti realizzate le ricerche sulla sicurezza negli stadi e sul Supporter Liaison Officer; con l’Ufficio Ordine Pubblico del Ministero dell’Interno per la ricerca sulle manifestazioni di piazza; con la Questura di Roma le ricerche sulle barriere all’Olimpico e sulla Movida romana; con Roma Capitale la ricerca sul fabbisogno nel territorio dell’Agro romano; con il Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma Capitale e la Regione Lazio il progetto “L’Altra metà del calcio”.

ATENEI & CENTRI DI RICERCA

Molteplici sono gli Atenei nazionali e internazionali con cui i professori e ricercatori di Link LAB collaborano nei diversi progetti di ricerca: Aalborg Universitet, Aarhus Universitet, Debreceni Egyetem, Freie Universität Berlin, Katholieke Universiteit Leuven, Panepistimio Ioanninon, The Queen’s University of Belfast, Umea Universitet, Università Alma Mater Studiorum di Bologna, Universitatea din București, Université de Limoges, Université Paris Nanterre per il progetto DETECt; Sapienza-Università di Roma, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa” di Napoli, Università degli Studi di Milano Bicocca, Università per Stranieri di Perugia per il PRIN “Media e terrorismi”; Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Messina, Università E-Campus di Novedrate per il PRIN “Comizi d’amore”; con LUMSA e Consorzio Universitario Humanitas per la già menzionata ricerca sulle barriere all’Olimpico.

ENTI & ASSOCIAZIONI

Sul versante degli Enti/Associazioni, nel corso degli anni Link LAB ha svolto attività di ricerca con Federazione Ciclistica Italiana e Lega del Ciclismo Professionistico (1° Rapporto Nazionale sul Ciclismo); con Federazione Italiana Giuoco Calcio, Lega Nazionale Professionisti Serie A, Lega Nazionale Professionisti Serie B, Lega Calcio professionistico per la ricerca sugli ultrà; con UILCom per la ricerca sul welfare aziendale; con Opera Pia Asilo Savoia, SSD Audace Savoia – Talento & Tenacia, Associazione Nazionale Volontarie Telefono Rosa e Penna a sfera edizioni per il menzionato progetto “L’altra metà del calcio”. Infine, l’Osservatorio Nazionale di MediaEtica dell’UCSI (Unione Cattolica della Stampa Italiana).

AZIENDE

Numerose sono anche le Aziende con cui e/o per conto delle quali Link LAB svolge attività di ricerca: RCS-Gazzetta dello Sport per la ricerca sul 100° Giro d’Italia;  i locali Bibliotechina, Exe, Fiesta, Love Park, Room 26, San Salvador, Spazio Novecento, Le Terrazze nella menzionata ricerca sulla Movida; Rai Radio 2, media partner di #ProteoBrains; infine Deutsche Film-Und Fernsehakademie Berlin Gmbh, Esen Studios, Fonden Visit Aarhus, Miso Film APS, Tv2 Denmark AS per il citato progetto DETECt.

IL NETWORK DEGLI OSSERVATORI

Del network di Link LAB fanno infine parte gli Istituti scolastici secondari di secondo grado aderenti alla “Rete Proteo” e le centinaia di Scuole che partecipano ogni anno al Rapporto di ricerca dell’Osservatorio “Generazione Proteo”, nonché i numerosi enti e associazioni coinvolti nella task force dell’Osservatorio “Suicidi per motivazioni economiche”.