COMIZI D’AMORE.
IL CINEMA E LA QUESTIONE SESSUALE IN ITALIA (1948-1978)

PROGETTO PRIN - BANDO 2015

Il progetto di ricerca “Comizi d’amore. Il cinema e la questione sessuale in Italia (1948-1978)”, vincitore del Bando PRIN 2015, si pone un duplice scopo.

Da un lato esso intende studiare come la sessualità abbia trovato rappresentazione nel cinema italiano nel periodo compreso tra il 1948 (data delle prime elezioni della nuova Repubblica che consegnano alla DC il governo del paese per oltre quarant’anni) e il 1978 (data che vede l’apertura in Italia delle prime sale destinate alla proiezione del film pornografico). Dall’altro la ricerca si propone di indagare i discorsi prodotti contestualmente in Italia sulla sessualità per come è stata specificamente affrontata dal cinema, anzitutto italiano ma non solo. L’analisi delle modalità con cui il cinema italiano ha rappresentato la questione sessuale verrà dunque contestualizzata nel più ampio ambito dei discorsi sui rapporti tra il cinema e la sessualità, che il progetto intende ricostruire attraverso lo scavo d’archivio e lo spoglio di quotidiani e riviste.

DIRETTORE SCIENTIFICO:

Valentina Re

PARTECIPANTI:

Elisa Mandelli

DONOR:

Ministero dell’Istruzione,
dell’Università e della Ricerca
Bando PRIN 2015

PARTNER:

Università degli Studi Milano
Università Telematica E-Campus
Università degli Studi di Messina