LA PERCEZIONE CONSAPEVOLE DELLA SICUREZZA IN DISCOTECA: PRESENTAZIONE DELLA RICERCA #MOVITA

ROMA, 5 GIUGNO 2018

Martedì 5 giugno, presso “Spazio Novecento” a Roma, nel corso del seminario #moVita: la percezione consapevole della sicurezza in discoteca, il sociologo Nicola Ferrigni (Link Campus University) con Ludovica Moschini (Questura di Roma) ha presentato i risultati della ricerca realizzata su 4 locali della Movida romana (Room 26, San Salvador, Exè e Spazio Novecento).

Dopo il saluto iniziale del Prefetto della Provincia di Roma, i lavori sono stati aperti dal Questore. A seguire gli interventi di Emilia De Bellis, magistrato in servizio presso la Procura del Tribunale dei Minori di Roma, Filiberto Mastrapasqua, dirigente del Commissariato di Polizia Esposizione, Marco De Chirico, Comandante della Compagnia Roma Eur, Angelo Moretti, già Comandante del IX Gruppo Polizia Locale Roma Capitale. Conclusioni di Roberto Massucci, dirigente superiore della Polizia di Stato.

La ricerca, la cui direzione scientifica è stata affidata a Nicola Ferrigni, fornisce dati e informazioni tanto su alcuni dei comportamenti che ne caratterizzano la frequentazione, quanto sulla percezione e sulla valutazione della sicurezza, sia all’interno che all’esterno dei locali. «Si tratta di un progetto pilota – dichiara Ferrignifinalizzato non solo a rilevare il complessivo grado di sicurezza percepita all’interno di tali locali, ma anche a suggerire “buone pratiche” rispetto alla gestione di un fenomeno così complesso, com’è quello della sicurezza negli spazi del divertimento dei più giovani».