I RISULTATI DEL PROGETTO PRIN SUI “MEDIATERRORISMI”
PRESENTATI AL XII CONVEGNO NAZIONALE AIS

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI “FEDERICO II”, 23-55 GENNAIO 2020

Giovedì 23 gennaio, in apertura dei lavori del XII Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS)Link LAB ha presentato i risultati definitivi del progetto di ricerca di interesse nazionale (PRIN 2015) “Mediaterrorismi. L’impatto della comunicazione e delle reti digitali sull’insicurezza percepita”, che negli ultimi tre anni ha visto l’unità di ricerca della Link Campus University esplorare molteplici e diversi aspetti della relazione tra terrorismi mediatizzati e forme di narrazione e contronarrazione mediale.

Nel corso del suo intervento dal titolo “Il terrorismo come serial. Attori, trame e pubblici della narrazione seriale del terrore”, Marica Spalletta –coordinatore scientifico di Link LAB e responsabile dell’unità di ricerca della Link Campus University – ha “tirato le fila” del lavoro svolto dal team di Link LAB, soffermandosi in particolare sulle diverse tipologie di interazione comunicativa che definiscono i flussi tra i diversi attori della sfera pubblica che, a vario e diverso titolo, partecipano al ciclo di produzione e distribuzione delle notizie relative ai fenomeni terroristici.