MASTER IN SICUREZZA PUBBLICA E SOFT TARGET

LA PROCLAMAZIONE DELLA TERZA EDIZIONE

Martedì 16 Aprile si è conclusa, con la discussione delle tesi e la proclamazione dei frequentanti, la III edizione del Master in “Sicurezza Pubblica e Soft Target”, di cui è direttore il sociologo Nicola Ferrigni, prof. di associato di Sociologia della Link Campus University.

Al Master sono intervenuti autorevoli docenti e alti rappresentanti del mondo delle professioni e delle Istituzioni. Soltanto per citarne alcuni: il dott. Mario Mazzola, la prof.ssa Marica Spalletta (membro del Comitato Scientifico del Master), il prof. Mario Ciampi, il dott. Roberto Massucci, il dott. Alfredo Matteucci, il dott. Massimo Improta, il dott. Paolo Polidori, la dott.ssa Flaminia Canevelli, il prof. Matteo Pietropaoli, il dott. Giorgio Luciani, il dott. Pasquale Taliento.

Il Master si propone l'obiettivo di formare, nel corso di un anno, i partecipanti rendendoli in grado di identificare situazioni potenzialmente rischiose, pianificare strategie di intervento nel breve e nel lungo periodo e gestire la sicurezza pubblica, con riferimento tanto ai cosiddetti “grandi eventi” quanto alla quotidianità. In tal senso, sono state affrontate tematiche relative alla gestione della sicurezza pubblica e dell’ordine pubblico, approfondendo in particolare come queste vengano influenzate dall'evoluzione dei fenomeni criminali e terroristici. Un focus specifico è stato dedicato alla gestione della sicurezza e dell’ordine pubblico nel corso delle manifestazioni sportive.