LA LEGALITÀ ROMPE LE BARRIERE

SAPIENZA-UNIVERSITÀ DI ROMA, 16 MAGGIO 2016

Lunedì 16 maggio, presso l’Aula Magna del Rettorato di Sapienza-Università di Roma, si è tenuto il convegno dal titolo “La legalità rompe le barriere”, nel corso del quale sono stati presentati e discussi i risultati della ricerca “Il nuovo modello organizzativo dell’Olimpico: il parere del tifoso”, promossa dalla Questura di Roma in collaborazione con AS Roma, SS Lazio e Coni, e realizzata da Nicola Ferrigni, direttore di Link LAB, con le psicologhe della Questura Rita Staccone e Ludovica Moschini.

Presenti le Istituzioni governative, il mondo dello sport, autorità e rappresentanti accademici e del giornalismo sportivo. In apetura dei lavori, gli interventi introduttivi del Magnifico Rettore di Sapienza-Università di Roma Eugenio Gaudio, del Questore di Roma Nicolò D’Angelo, e del Capo di Gabinetto della Questura Roberto Massucci. A seguire, il “Caffè letterario” moderato dal giornalista sportivo Marino Bartoletti, con gli interventi di Anna Maria Giannini (Sapienza-Università di Roma), Rita Staccone e Ludovica Moschini (Polizia di Stato), Nicola Ferrigni (Link Campus University) e le testimonianze di Marisa Raciti, dell’allenatore dell’A.S. Roma Luciano Spalletti e di quello della S.S. Lazio Simone Inzaghi. A concludere i lavori della giornata, il Prefetto di Roma Franco Gabrielli.

Legalità_invito