SICUREZZA: TIFARE PER UNO SPORT PIÙ RESPONSABILE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA, 29 SETTEMBRE 2015

Il 29 settembre, presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università degli Studi di Catania si è tenuto il convegno “Sicurezza: tifare per uno sport più responsabile”, organizzato dall’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive in collaborazione con l’Università etnea.

I lavori, aperti dal Magnifico Rettore Giacomo Pignataro e dal Vice Capo Vicario della Polizia, il Prefetto Alessandro Marangoni, hanno visto gli interventi di Vincenzo Panico (Capo della Segreteria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza), Alberto Intini (Presidente dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive), Anna Maria Maugeri (Università degli Studi di Catania), Marcello Cardona (Questore di Catania), Americo Mancini e Antonino Amante (giornalisti Rai), Giancarlo Antognoni e Claudio Gentile (glorie del calcio italiano), Andrea Lo Cicero (ex capitano della nazionale di rugby), Marisa Grasso (vedova dell’Ispettore Capo della Polizia di Stato Filippo Raciti). Il dibattito è stato moderato dal giornalista Marino Bartoletti.

Nicola Ferrigni ha partecipato ai lavori presentando una relazione dal titolo “Verso un modello di responsabilità condivisa”, che sviluppa alcuni dei principali risultati emersi nella ricerca sul modello italiano per la sicurezza negli stadi.